Visualizzazione post con etichetta accoglienza. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta accoglienza. Mostra tutti i post

lunedì 31 dicembre 2012

Accoglienza - Come si dice in inglese

Quando riceviamo la visita di una persona straniera, sconosciuta o con la quale intratteniamo rapporti cordiali, è consigliabile mostrare la massima cortesia e disponibilità nelle più svariate circostanze. Il momento dell'incontro diretto è molto importante per migliorare i rapporti personali e rinsaldare i legami tra r due società, perciò non sprechiamo quest'occasione! Tutte le formule contenute in questo capitolo si riferiscono ovviamente solo alla lingua parlata; per un approfondimento delle formule di saluto e delle norme linguistiche e di comportamento Viaggi / Presentazioni.


domenica 30 dicembre 2012

Ricevere un Ospite - Come so dice in inglese


La cordialità e la confidenza con le quali accogliamo un ospite già conosciuto vanno adattate alla durata e allo stile del rapporto che abbiamo con lui; si tenga comunque presente che gli inglesi sono meno espansivi degli italiani e che certe nostre manifestazioni troppo amichevoli potrebbero risultare loro stravaganti, se non sgradite.

Gli americani, invece, sono più propensi a instaurare un rapporto confidenziale con i propri interlocutori; così, anche le trattative d'affari più delicate spesso prevedono che una parte della discussione si svolga al ristorante o davanti a un drink la sera, in un ambiente cioè informale e rilassato. Se il visitatore non è conosciuto, sarà opportuno informarsi sulla sua identità e sulle ragioni della sua visita, senza apparire scortesi o indiscreti. Dopo le presentazioni e i convenevoli d'uso, un'eventuale attesa potrà essere resa meno sgradevole dall'offerta di un caffè o di una tazza di tè e da una semplice conversazione fatta di frasi di circostanza.

Buongiorno. 
Good morning. (fino a mezzogiorno)

Buongiorno  dottoressa Roger. 
Good morning, Ms / Miss / Mrs Roger.

Buongiorno.
Good afternoon. (nel pomeriggio)

Come va? 
How are things?

Come sta? 
How are you?

(Molto.) bene, grazie. E lei?
(Very) well/fine, thank you/ thanks. And you?

Abbastanza bene, grazie. 
Quite well, thank you.

Non c'è male, grazie. 
Not too bad, thanks.

Non molto bene. 
So, so.

Benvenuto / Benvenuta alla SEWA. 
Welcome to SEWA

Lei è il signor ...? 
You are Mr...?

Il suo nome, prego? 
Your name, please?

Posso avere il suo nome, per favore? 
Could you tell me your name, please?

È della ditta ...?
You work for...?

Può dirmi da chi ha avuto il nostro nominativo?
Could you tell me who told you about our company?

Posso sapere il motivo della sua visita?
What can we do for you?

Sono Anna Todisco. Sono l'assistente della dottoressa Biffi.
I’m Anna Todisco. Fui MS/ Miss /Mrs Biffi 's assistant.

Piacere.
How do you do? (formale)

Piacere / molto lieto di conoscerla. 
Nice /pleased to meet you. 

La accompagno all'Ufficio assistenza clienti. 
I show you to the After-Sales Office.

Le presento il signor Ferrari, direttore dell'Ufficio assistenza clienti.
I'd like you to meet Mr Ferrari, After-Sales Service Manager, (formale)

Prego, si accomodi. Il dottor Rebecchi sarà da lei tra un istante.
Come in / Take a seat. Mr Rebecchi will be with you in a minute.

Vuole accomodarsi nella sala delle conferenze?
Shall I show you to thè conference room?

Posso offrirle un caffè / un tè / una bibita?
Can I get you a cup of coffee/ a cup of tea/a drink?

Prende volentieri qualcosa? Magari un caffè? 
Would you like a drink? How about a cup of coffee?

Il viaggio è andato bene? 
Did you have a good trìp?

Spero che il viaggio non sia stato troppo lungo. 
I hope your trip /flight wasn't too long.

È andato tutto bene?
Did you have any problems?

Ha trovato facilmente la nostra via?
Did you have any difficulty finding our Street?

Ha visto che bel / brutto tempo fa qui a Milano?
We're having very good (splendid)/bad (filthy/ foul) weather in Milan these days.

Speriamo che il bel tempo duri fino alla fine della settimana.
I hope we'll have good weather until the end of the week.

Ha passato bene le vacanze? 
Did you enjoy your holidays?

sabato 29 dicembre 2012

Comunicare messaggi, Scuse, Programmi - Come si dice in inglese


È possibile che si debbano trasmettere al visitatore messaggi giunti per lui, oppure scuse per un ritardo troppo prolungato o per un contrattempo che rischia di indisporlo. E buona norma comunicare anche, brevemente, il programma previsto per la giornata o le sue variazioni.



Ha telefonato per lei il ragionici Dazza della Tecnoprest, confermando l'appuntamento di domani.
Mr Dazza from Tecnoprest called to confirm the appointment with you tomorrow.

La signora Corradi ha appena telefonato. Sarà in ufficio tra 10 minuti.
MS/Miss/Mrs Corradi has just called. She will be here in 10 minutes.

La dottoressa Biffi mi ha incaricato di farle le sue scuse, ma non è riuscita a prendere il treno delle 7 e non potrà essere qui prima delle 9.
MS /Miss /Mrs Biffi is very sorry, but she missed the 7 o'clock train and she won't be here until 9 o’clock.

Sono spiacente di farla aspettare, ma l'ingegner Locatelli è ancora trattenuto in riunione. Per evitare di perdere troppo tempo, si potrebbe forse cominciare dall'analisi del progetto.
I'm sorry to keep you waiting, but Mr Locatelli is still tied up in a meeting. To avoid wasting lime, we could start examining the project.

Abbiamo previsto prima un colloquio con i responsabili dell'attività promozionale e poi la visita dello stabilimento.
We've arranged a meeting with our Promotion Managers and then a visit to our plant. 

L'incontro con i tecnici potrebbe tenersi nel pomeriggio.
You could meet our technical staff in the afternoon.

Propongo di discutere subito dei nostri progetti per la prossima stagione. Poi si ferma a pranzo con noi, vero?
I think we should discuss our plans for next season now. You're having lunch with us, aren't you?

venerdì 28 dicembre 2012

Offrire Assistenza in Inglese - Come si dice in inglese

Come offrire assistenza in inglese?

A uno straniero di passaggio, che non parli la nostra lingua, può essere gradita la nostra assistenza in tutte le circostanze che, per quanto banali, potrebbero metterlo in difficoltà (dalla prenotazione di una camera o del viaggio di ritorno alla visita della no-sta città).

Posso aiutarla?
Can I help you?

Che cosa posso fare per lei?
What can I do for you?

Vuole che faccia questa telefonata per lei?
Shall I make this phone call for you?

Devo prenotarle una camera in albergo?
Shall I reserve a hotel room for you?

C'è un albergo qui vicino. È piccolo, ma pulito e molto comodo.
There's a hotel near here. It's small, but clean and very comfortable.

Ha già prenotato il volo di ritorno? Ha il biglietto?
Have you booked your flight back yet? Have you got a ticket?

È già stato a Padova? Conosce la città?
Have you been to Padua before? Do you know the town?

Se ha tempo, dovrebbe andare a vedere il duomo.
If you have time, you should go and see the cathedral.

Se non l'ha ancora visto, potrebbe visitare il museo.
If you haven't seen it yet, you could visit the museum.

Ecco una piantina della città. Le ho segnato le cose più interessanti da vedere.
Here's a map of the town. I’ve marked the most interesting things you should see.

Le chiamo un taxi?
Shall I call a taxi?

La accompagno alla stazione / all'aeroporto?
Shall I take you to the station / airport?

Per altri esempi e l'uso corretto del verbo Shall, vedi anche Shall I...? L'uso corretto in inglese

giovedì 27 dicembre 2012

Contrattempi - Come si dice in inglese

I contrattempi

Talvolta si verificano sgradevoli incidenti che possiamo aiutare a risolvere chiarendone le circostanze e intervenendo con consigli adeguati.

Utile Vedere anche: I Contrattempi all'estero.

Che cosa è successo?
What happened?

Come è successo?
How did it happen?

Quando se n'è accorto?
When did you realize what had happened?

Dove / com'era parcheggiata la macchina?
Where / How had you parked your car?

Che cosa c'era nel portafoglio?
What did you bave in your wallet?

L'ha perso o gliel'hanno rubato?
Have you lost it or has somebody stolen it?

Bisogna fare una denuncia al commissariato.
You must report it to the police.

Si può telefonare agli oggetti smarriti.
Let'sphone the lost property office.

Ha denunciato subito al banco Lost and Found la perdita del bagaglio? Ha la ricevuta che le hanno rilasciato? Possiamo telefonare all'ufficio informazioni per chiedere se la valigia è arrivata.
Did you go immediately to the Lost and Found desk when you lost your luggage? Do you bave the receipt they gave you? We can call the information office and ask if your suitcase has arrived.

Vuole che chiami un medico?
Shall I cali a doctor?

Ha bisogno di qualche medicina?
Do you need any particular medicine?



mercoledì 26 dicembre 2012

Congedarsi da un ospite - Come si dice in inglese


Come congedarsi da un ospite in inglese.

Congedandoci da un ospite, oltre all'augurio di un buon ritorno, si possono trasmettere saluti a colleghi o superiori con i quali siamo in buoni rapporti.




Arnvederci.
Goodbye. (formale)
Bye / Bye-bye. (informale)
Cheerio. (informale, British)

Buona giornata.
Have a good day.

Buon viaggio.
Have a nice journey / trip.

A presto, spero.
I hope to see you soon / See you soon.

Mi saluti il signor Downes / Saluti da parte mia al signor Downes.
Give my regards to Mr Downes / Say hello to Mr Downes.

I miei rispetti a sua moglie.
Give my regards to your wife.

Mi ha fatto piacere incontrarla.
Nice to have met you.

La ringraziarne della sua visita. 
Thank you for coming.

Vedi anche:
Come salutare in inglese e Concludere velocemente una telefonata

Stats

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Powered by Blogger